Vengo Subito: Ecco Come Non Venire Subito e Durare di più a Letto!

Soltanto qualche anno fa non riuscivo a godermi i rapporti con mia moglie nel modo che volevo. “Vengo subito, non duro quanto voglio, la mia eiaculazione è fuori controllo”, sensazioni che ti saranno sicuramente famigliare, e che lo erano anche per me, fino a quando ho scoperto le soluzioni.

Ci pensavo proprio oggi, mentre tornavo dall’ufficio a casa, dopo aver comprato una buona bottiglia di vino per una cena a casa con mia moglie, con i bambini che rimangono da mia suocera e sperando in un dopocena piccante.

Oggi posso vivere il sesso con tranquillità, senza aver paura di venire subito, perché conosco le tecniche per controllarmi e per godermi una lunga notte d’amore con mia moglie. Puoi farlo anche tu, per tornare a vivere l’amore con la tranquillità di cui hai bisogno.

Eiaculazione precoce: non sei solo e non sei meno uomo

L’eiaculazione precoce è un problema che colpisce moltissimi uomini, senza che questo debba svilirne la virilità e le capacità amatorie.

Avere controllo dell’orgasmo è un problema legato a cause che nulla hanno a che vedere con la capacità di amare. Basta un po’ di esercizio, sapere come funziona il proprio corpo e, se necessario, aiutarsi con qualche prodotto naturale.

Il punto di non ritorno è il tuo primo nemico – non l’orgasmo

Avrai già avuto centinaia di orgasmi nella tua vita e conoscerai almeno le basi del funzionamento di questo meccanismo.

L’eccitazione – è quella che provi dal primo momento in cui parte l’impulso sessuale, e che ti permette di avere un’erezione e di desiderare la tua partner.

La fase ascendente – quando grazie alla stimolazione fisica e mentale cominci ad avvertire sempre più piacere e senti l’orgasmo avvicinarsi. Durante la fase ascendente hai ancora il tempo di fermarti e di ripartire da capo, senza arrivare all’eiaculazione.

Il punto di non ritorno – è il tuo vero nemico. C’è un preciso momento, e dovresti essere in grado di avvertirlo, superato il quale non puoi più trattenere l’eiaculazione e, anche fermandoti, arriverai comunque all’orgasmo.

L’orgasmo – è la fase culminante dell’atto sessuale e della masturbazione, quello sul quale, se soffri di eiaculazione precoce, tendi a concentrarti troppo, mentre quello che deve veramente preoccuparti è il momento di non ritorno. L’orgasmo è una gioia e continuerai a viverlo come tale se e solo se vorrai impegnarti a superare quello che vivi come un problema, quel “Vengo Subito” che ossessiona i tuoi pensieri.

No, masturbarti prima non ti aiuterà

Avevo il tuo stesso problema e ne ho dovute leggere davvero di cotte e di crude su Internet, prima di arrivare finalmente alla soluzione.

In tanti ti avranno consigliato di masturbarti prima del rapporto, per permetterti di durare di più e goderti, scusami il gioco di parole, il secondo orgasmo.

Questa tecnica, che almeno in linea di massima potrebbe davvero darti una mano, porta con sé dei problemi che ho provato sulla mia pelle prima di te, e per i quali mi sento di sconsigliartela:

  • non sempre saprai in anticipo quando si presenterà un’occasione sessuale;
  • quello che guadagni in durata spesso lo perdi in erezione e potenza sessuale;
  • quello che guadagni in durata, e questo succede sempre, lo perdi in piacere (la seconda non è mai tanto soddisfacente come la prima, non trovi?).

Lascia stare dunque la masturbazione, alla quale dovrai dedicarti soltanto quando avrai voglia di passare un po’ di tempo con te stesso e con i tuoi pensieri più erotici.

Se vuoi durare di più, meglio lasciare perdere metodi che non possono aiutarti e che possono soltanto peggiorare la tua vita sessuale. L’eiaculazione precoce può essere combattuta in modo sicuramente più efficace con prodotti specifici e naturali, gli stessi che mi hanno aiutato a recuperare il piacere dell’amore.

Non usare i condom ritardanti

Ho provato, come magari starai pensando di fare anche tu, i preservativi ritardanti, i cappucci pensati per chi come me e te ha problemi a controllare la sua eiaculazione.

I preservativi ritardanti sono però una soluzione non ottimale per diverse ragioni:

  • le creme ritardanti all’interno del preservativo sono troppo forti, e rendono il glande completamente insensibile;
  • sono troppo spessi, togliendo sensibilità anche all’asta del pene;
  • spesso funzionano stringendo il glande, rendendo il rapporto, per alcuni e anche per me, molto doloroso;
  • si perde il piacere dell’eiaculazione libera e non costretta dal preservativo;
  • funziona da contraccettivo mentre magari vorremmo proprio provare ad avere un figlio con la nostra partner.

I condom contro l’eiaculazione precoce possono sicuramente aiutarti a non farti venire subito, ma il prezzo da pagare, in senso metaforico, è davvero troppo alto.

Un preservativo ritardante può rendere l’amore con la tua partner un inferno fatto di fastidi, bruciori e sensazioni completamente annullate.

Sei sicuro che ne valga la pena, quando ci sono tante altre soluzioni, migliori, che possono aiutarti a controllare il tuo orgasmo?

Gel contro l’eiaculazione precoce

Il gel contro l’eiaculazione precoce è uno dei migliori rimedi per controllare l’orgasmo, tornare ad amare senza ansie e senza tranquillità e aiutarti anche in occasione di un incontro particolarmente piccante, uno di quelli in grado di farti davvero perdere la testa.

Il gel è molto pratico: puoi applicarlo pochi secondi prima della penetrazione, a pene già eretto, anche con l’aiuto della partner.

In pochi secondi il gel naturale contro l’eiaculazione precoce può aiutarti a recuperare il controllo della tua eiaculazione e del tuo orgasmo.

Come si usa il gel per l’eiaculazione precoce?

Il gel per l’eiaculazione precoce è facilissimo da usare. Dovrai prendere qualche goccia di prodotto dalla confezione, e spalmarle sul glande e sul prepuzio, notoriamente le aree più sensibili del pene.

Puoi usare il gel pochi secondi prima della penetrazione, o anche durante i preliminari, nel caso in cui tu fossi particolarmente eccitato e con l’ansia di venire subito.

Puoi usare anche lo spray

Ho utilizzato anche un altro prodotto per aiutarmi a superare il problema dell’eiaculazione precoce. È lo spray per aiutare a controllare l’eiaculazione, uno spray che funziona proprio come il gel, anche se può essere per qualcuno, magari proprio per te, un metodo più pulito e facile di applicare gli stessi principi attivi.

Lo spray per l’eiaculazione precoce è un prodotto che può aiutarti a:

  • controllare l’eiaculazione
  • durare di più
  • goderti in tranquillità il rapporto sessuale
  • avere pieno controllo del tuo orgasmo

Qui puoi trovare la guida sugli spray ritardanti.

In conclusione…

L’eiaculazione precoce è un problema che affligge moltissimi uomini e dipende da fattori molteplici, a partire dallo stress fino a cause fisiologiche, temporanee o più prolungate.

Per fortuna le soluzioni ci sono, e prima di rivolgersi ad un medico del settore è possibile tentare con gli stratagemmi che ti ho consigliato in questo articolo, che spero possano aiutarti a superare questa fase.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *