Il Mio Ragazzo Non Viene: Ti Spiego io il Perchè!

Ho ricevuto una mail che mi preme condividere con i miei lettori, perché riguarda uno dei problemi della sessualità meno discussi. Siamo tutti abituati a sentir parlare di uomini che vengono troppo presto, ovvero che soffrono di eiaculazione precoce. Oggi però parliamo di un altro tipo di problema, quello inverso.

Ci scrive Paola, nome di fantasia che sostituisce quello della lettera firmata che ho ricevuto:

Il mio ragazzo non viene. Le ho provate veramente tutte: centinaia di posizioni, giochi erotici, sesso orale e anale, ma non c’è verso. Non riesco a farlo venire e il sesso sta diventando molto frustrante anche per me. Sarà che io non sono in grado? Non gli piaccio abbastanza? Aiutami. Grazie”

La sessualità, come amo ripetere su questa sorta di diario digitale, è bella quando si gode in due. È un problema quando lui viene troppo presto, ed è altrettanto un problema quando lui non riesce a venire, per quanto questa ipotesi possa sembrare allettante per una donna.

Il problema, come tutti quelli di cui abbiamo già parlato sulle nostre pagine, può essere risolto senza alcun tipo di problema. Basta sapere come fare. Io ci sono riuscito, ed oggi posso godermi una sessualità piena e soddisfacente, nonché ricca di orgasmi.

>> La tua ragazza urlerà di piacere con il prodotto n°1 per durare di più<<

La mia storia

Se mi leggi da un po’ saprai che ho sofferto di ogni tipo di problema sessuale possibile e immaginabile. Per un lungo periodo della mia vita sono venuto troppo presto e ho sofferto di problemi di eiaculazione precoce. Una volta superati si sono trasformati, purtroppo, nel problema inverso.

Non riuscivo più a venire e non c’era posizione, gioco erotico, eccitamento che tenesse. Potevo andare avanti per ore, fin quando faceva male, senza cavare un ragno dal buco.

La situazione ha indispettito parecchio mia moglie: superato un problema si è presentato il suo inverso e nella soddisfazione nella nostra sessualità eravamo di nuovo punto e a capo.

Problemi psicologici e problemi fisici: ecco perché il tuo ragazzo non viene

I problemi che possono portare all’assenza di orgasmo di lui sono, come quasi sempre capita nella sessualità, di duplice origine.

Da un lato abbiamo i problemi di carattere psicologico, ovvero di problemi che partono dalla mente e finiscono per riflettersi sulla fisicità del rapporto. Può essere scesa l’intesa tra di voi, può sentirsi poco libero durante l’atto sessuale per problemi pregressi, oppure può avere difficoltà a lasciarsi andare.

Dall’altro lato può essere invece un problema di natura più squisitamente fisica: il pene è magari meno sensibile, vuoi perché si è masturbato tanto in passato, oppure perché ha semplicemente un glande più difficile da stimolare.

In altri casi può anche c’entrare lo stress, di concerto con una potenza sessuale che in fasi molto concitate della nostra esistenza può essere molto bassa.

Per ognuno di questi problemi può esserci soluzione. Continua a leggere, Mara, perché ti presenterò tutte le soluzioni che ho individuato per me stesso e che mi hanno davvero aiutato a venire senza più problemi e preoccupazioni.

Un sex toy può aiutare sia la psicologia che il fisico

I sex toy, al contrario di quello che vorrebbero farti credere i film erotici e i video su internet, non sono adatti soltanto alle donne. Anche il vibratore che magari usi per te stessa può essere usato sul pene del tuo lui, per donargli un piacere diverso e più intenso.

Se siete di quelle coppie che ritengono questo tipo di giochi e giocattoli non adatti a voi, sarebbe forse il momento di sedersi insieme e di discutere la libertà con la quale vivete la vostra sessualità.

Un sex toy non è nulla di cui vergognarsi e non vuol dire avere un sesso naturale inadeguato: è un ottimo aiuto per far aumentare:

  • l’eccitazione di lui e di lei, soprattutto se lo si vive come una piccola trasgressione;
  • il piacere di lui e di lei, perché si tratta pur sempre di oggetti che sono concepiti per far provare più piacere;
  • l’intimità di coppia: perché quando si ha abbastanza confidenza per usare insieme un sex toy vuol dire aver raggiunto insieme un livello di intimità che non può che far bene alla coppia in quanto tale.

Puoi scegliere sia sex toy esclusivamente per lui, sia invece oggettistica che può andare bene sia per lui che per lei. Per cominciare un buon vibratore può fare la felicità di entrambi e riportare l’orgasmo nella vostra camera da letto.

>> La tua ragazza urlerà di piacere con il prodotto n°1 per durare di più<<

Per migliorare la potenza sessuale: integratori naturali che possono migliorare erezione e capacità di orgasmo

Se pensi che invece il problema del tuo ragazzo possa essere ricondotto alla potenza sessuale, puoi scegliere tra gli integratori che ti ho presentato nelle altre pagine del mio sito.

Gli integratori naturali sono sicuramente superiori alle altre tipologie di prodotti che si trovano in commercio, perché non si preoccupano soltanto di farti tornare ad amare nel modo giusto, ma anche di risolvere il problema sul lungo periodo.

Con gli integratori naturali potrai migliorare la potenza sessuale del tuo lui e tornare ad avere rapporti sessuali soddisfacenti, ricchi di orgasmi e di piacere sia per te che per lui.

Quali scegliere? Nel mio sito ne ho recensiti di diversi. Li ho provati tutti e ti ho fornito anche una recensione personale degli effetti che hanno avuto su di me, senza falsi pudori e senza peli sulla lingua. Perché tutti hanno diritto ad una sessualità soddisfacente e perché tutti hanno la possibilità di tornare ad amare proprio come meritano.

1 commento

  1. chiedo a lei quale integratore naturale e dove comprarlo senza farsi rapinare, perchè quando si va su questi prodotti e una vera rapina di moneta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *